Cosa dicono i nostri clienti

Brownie e la sua nuova ambizione

L’insegna della moda giovanile Brownie ha riorganizzato la sua struttura con la creazione di una holding. Formata da piú imprese, essa comprende le seguenti compagnie: Textiles y Confecciones Brownie, Brownie Atalanticy Brownie Department Store.

La prima mossa di Brownie dopo la creazione di questa holding é stata l’entrata nei grandi magazzini El Corte Inglés dove ha aperto i prima quattro corner shop. Questa operazione é solo l’inzio per il raggiungimento del nuovo obbbiettivo di raddopiare le sue dimensioni in un termine di due anni.

Per questo obbiettivo ambizioso l’impresa conta di convertirsi in una compagnia con 26 milioni di euro come fatturato, 35 negozi nel 2017 e un’espansione internazionale.

Il Portogallo é stato scelto da Brownie come il primo paese per uscire dalle frontiere spagnole, e lo fará grazie ad Albert Puyol. Il suo recente ingaggio fu incorporato nell’azienda alla fine dell’anno. Puyol ha grade esperienza nel settore e ha lavorato con brand quali Belcor, Women’s Secret, Cortefield, LVMH e Loewe nel settore del lusso.

La prima apertura di Brownie in Portogallo é prevista nel centro commerciale Norte Shopping di Oporto e avrá una superficie di 100 metri quadrati.

Brownie é un’impresa famigliare che compie ormai 10 anni nel settore del retail. Da solo due anni l’impresa ha inziato a incorporare nella gestione membri esterni alla famiglia con lo scopo di raggiunge un livello professionale piú alto e ottenere nuovi profili. Attualmente, Brownie ha una rete di 13 negozi propri e chiuse l’ultimo esercizio con una crescita del 50% rispetto a quello precedente. Nel 2015 distribuí un totale di 250.000 capi la cui produzione é effettuata per l’80% in Spagna e il resto é diviso tra India e Cina.

In questo processo di crescita, Brownie incorporó ai suoi sistemi gestionali, le tecnologie TC Group Solutions che permettono di raccogliere, trattare ed analizzare i BIG DATA per l’ottimizzazione dei negozi.

L’editoriale specializzato Modaes cita le parole di Lucas Morera, membro esecutivo e parte della famiglia fondatrice di Brownie, “siamo mediterranei non californiani”. Ció significa che per quanto la volontá di Brownie é posizionarsi nel mercato con uno stile californiano “il prodotto si é evoluto nelgi ultimi dieci anni: gli articoli che vendiamo son importanti peró il marchio lo é di piú”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *