Ambiente di vendita

Millennials: i veri responsabili del cambio nelle tecnologie digitali del Retail

18.07

La comunicazione digitale ha cambiato il mondo: grazie a tablets, smartphone ed altri strumenti è stato possibile rivoluzionare il mondo del retail e creare un’esperienza di compera in-store unica, che rispecchia il brand e innamora con contenuti.

L’ascensione del Millennial, “digitalizzati” sin dalla nascita, va di pari passo con l’evoluzione nella tecnologia: infatti, sviluppano interesse in un brand solo se è in grado di parlare ed interagire con loro.

Secondo una statistica del 2015, ci sono circa 92.000 Millennial solo negli Stati Uniti con un altissimo potere di spesa: da loro dipenderà circa un 30% degli acquisti fino al 2020.

Ai Millennial piace comprare tramite App per smartphone, tablets ed altre piattaforme in grado di rendere l’ordine veloce, facile e più accurato. Desiderano una tecnologia che possa funzionare senza l’aiuto di terzi, che sia veloce, e che gli permetta di ottenere l’oggetto desiderato in tempi brevi.

Inoltre, i Millennial sono influencer, possono cioè “influenzare” il mercato in maniera differente rispetto alle generazioni precedenti: l’utilizzo della potenza della condivisione sociale tramite i sistemi di segnalazione digitale crea un’opportunità per i clienti di influenzare la propria rete e di promuovere il proprio marchio e/o prodotti.

La domanda sta condizionando la crescita del digitale ma, nonostante la concorrenza dell’e-commerce, il Retail e la vendita al dettaglio sono mercati tutt’ora in espansione e forniscono un’ottima possibilità per i venditori di costruire dei fruttiferi rapporti con i propri clienti.

Al giorno d’oggi, non esiste posto migliore dello stesso punto vendita per cercare di entrare nel cuore dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *