Ambiente di vendita

5 cose che ogni retailer può imparare da Amazon

nordwood-themes-162465

In qualche anno Amazon si è trasformato in un modello da seguire per ogni azienda a livello globale. Quali sono i punti di forza che ogni commerciante potrebbe adottare?

Molti esperti hanno espresso le loro idee e dispensato consigli pratici per i commercianti, e stilato una guida di 5 punti fondamentali da seguire se si vuole migliorare il proprio business.

  1. Analizza i tuoi punti di forza

I proprietari di aziende al dettaglio devono conoscere come e in che modo la loro offerta sia diversa da quella di Amazon, e poi sviluppare i propri punti di forza per distinguersi.

Ad esempio, il rivenditore di giocattoli The Entertainer vende i suoi prodotti attraverso Amazon Marketplace, così come “ha senso per noi sfruttare i servizi di Amazon dove possiamo, ma è anche fondamentale ricordare i vantaggi di essere un rivenditore di giocattoli specializzato e garantire ai clienti che rimarremo sempre un passo avanti nella conoscenza di giocattoli, tendenze e servizi “.

  1. Individua le sfide

Dalle nostre ricerche sono emerse tre sfide particolarmente dolorose da affrontare per i rivenditori: acquisizione e conservazione del cliente, prezzi e consegna. Cerca di capire come Amazon sta affrontando questi temi.

  1. Raffina la tua strategia Dati

I dati non devono essere analizzati in blocco. I rivenditori dovrebbero invece assumere una visione più olistica del cliente, del prodotto e del profitto.

In che modo Amazon analizza i BigData? Un ex impiegato della compagnia ha dichiarato che la loro analisi è molto profonda, e, molte volte, si basa sul singolo prodotto.

  1. Crea una “cultura”

La cultura di Amazon incoraggia l’innovazione e la libera creatività. I commercianti devono imparare da questo esempio ed affidare il lavoro alle persone giuste con il giusto modello.

  1. Tieni d’occhio le novità

La più grande lezione che Amazon ci ha insegnato è, senza dubbio, il connubio tra fisico e digitale. I rivenditori di maggior successo saranno quelli in grado di sfruttare al meglio sia la vendita fisica sia quella online.

La vera sfida sarà quella di integrare le due parti dell’equazione per massimizzare il loro potere congiunto. Questo si realizzerà solo quando i commercianti sapranno raccogliere e comprendere i BigData del cliente in maniera esatta e costruttiva.

https://www.retail-week.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *