Ambiente di vendita

Nel retail, distinguersi dagli altri significa marcare la differenza

hannah-rodrigo-320734-unsplash

Oggigiorno, saper sorprendere i clienti è un requisito indispensabile per restare a galla ed avere successo nel settore del retail. Toys “R” Us, è una compagnia produttrice di giocattoli famosa in tutto il mondo, che, l’anno passato, ha dichiarato bancarotta a causa del repentino cambio nelle abitudini del consumatore e dell’avvento d’internet.

Il primo negozio dell’azienda è stato aperto nel 1948 da Charles Lazarus, che seppe approfittare della crescente domanda di giocattoli derivata dal “baby boom” che ha seguito la fine della Seconda Guerra Mondiale.

Il modello scelto da Lazarus si basava su negozi molto grandi, in stile magazzino. Tuttavia, la minaccia era già nell’aria: i supermercati dell’epoca, infatti, avevano il vantaggio di poter vendere, allo stesso tempo, anche altri prodotti e ottenere un margine di guadagno più alto.

La peculiarità di Toys “R” Us però, sempre è stata la ricerca dell’esperienza: i giocattoli trasformavano il negozio in un luogo fantastico dove grandi e bambini potevano interagire con i giocattoli e vivere un’avventura unica ed incredibile. Con il passare del tempo, però, questo modello di negozio venne adottato da tutti, e Toys “R” Us non era più una novità. Aggiungi poi il cambio generazionale e del gusto: al giorno d’oggi, molti bambini desiderano smartphone o prodotti elettronici al posto di giocattoli.

Ci sono alcuni aspetti che i negozi devono tener in conto, ed uno di questi è la posizione: motivo per cui, TC Group Solutions offre soluzioni tecnologiche innovative per migliorare la redditività di ogni business, che partono dal conteggio del traffico pedonale all’interno e all’esterno del negozio per analizzare i KPI di tutte le attività al dettaglio, al fine di migliorare lo scopo commerciale del negozio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *