Cosa dicono i nostri clienti

Inarrestabile Eataly: continua senza sosta il piano di espansione internazionale

eataly-1024x683Eataly, catena internazionale di prodotti gastronomici italiani, ha aperto un negozio a Stoccolma lo scorso 17 febbraio, situato a Biblioteksgatan, l’ex quartier generale dello storico cinema Röda Kvarn, nel cuore della città. Il negozio ha più di 3000 m² distribuiti su due piani, e rappresenta una novità assoluta per il paese nordico.

Nel pieno del successo, la catena italiana continua la sua espansione internazionale. Il suo obiettivo è ora Parigi, poiché la compagnia ha raggiunto un accordo con le Galeries LaFayette per stabilirsi nell’elegante quartiere del Marais, dando continuità alla sede esistente nella Fondazione Lafayette, la cui inaugurazione è avvenuta il 10 marzo.

“Parigi è un posto strategico per noi, è una città molto internazionale con veri esperti di gastronomia” secondo Oscar Farinetti, fondatore della catena Eataly. Questo negozio si svilupperà su un’area di 4000 m², di cui 2500 saranno dedicati alle vendite, e aprirà le sue porte all’inizio del 2019, nel quartiere Sainte-Croix de la Bretonnerie.

La società inoltre prevede di aprire un negozio a Londra nel 2020: il gruppo fondato da Oscar Farinetti ha firmato un contratto di affitto per uno spazio di circa 3.900 m² al primo piano del Broadgate. Questo enorme complesso raggiunge circa 65 milioni di visitatori ogni anno, in parte grazie all’apertura della stazione di Liverpool Street della nuova ElizabethLine. La formula sarà un’evoluzione del metodo di Eataly, che combina la vendita di specialità con catering e eventi culturali.

Oggi, Eataly ha 37 negozi in 12 paesi de mondo, con un fatturato superiore ai 400 milioni di euro. Oltre a Parigi e Londra, per il 2018 si punta alla conquista di Pechino e Shanghai. Di questo passo, entro il 2019, il gruppo coprirà 15 paesi e quoterà nella Borsa di Milano.

Eataly utilizza le soluzioni di Retail Intelligence di TC Group Solutions per ottimizzare la redditività dei suoi negozi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *