Ambiente di vendita

La tecnologia aiuta il tuo staff a migliorare

aaron-thomas-438610-unsplash-1

Le prestazioni del personale di negozio hanno un forte impatto sulla percezione e la soddisfazione del cliente, ma, molto spesso, i rivenditori non sfruttano al meglio uno dei loro strumenti più potenti per aiutare a formare il suo staff e migliorare le sue prestazioni.

Lo staff di negozio gioca un ruolo importante nell’influenzare gli acquisti dei clienti: recenti studi hanno rilevato che le interazioni tra i dipendenti sono il fattore più importante nelle decisioni di compera dei consumatori.

Eppure, nonostante ciò, i commercianti non stanno facendo leva su una delle loro risorse più abbondanti (i Big Data) per aiutare a formare il personale e migliorare le loro prestazioni. Infatti, solo il 34% dei retailers utilizza le informazioni sui clienti per formare il proprio personale.

I retailers sono in possesso di montagne di dati relativi alle esperienze in negozio dei propri clienti. Quindi, perché non li stanno utilizzando per aiutare il personale di negozio a migliorare le sue performance?

L’aumento dell’uso dei big data ha coinciso con un’ondata di tecnologie progettate per le funzioni di backroom e logistica, che stanno lentamente trovando nuovi obiettivi in-store. Queste tecnologie, come i palmari, gli assistenti vocali e le applicazioni di ottimizzazione del lavoro, sono molto importanti, sia per i clienti che per i rivenditori. L’analisi dati può determinare da quali cambiamenti avranno l’impatto maggiore sui clienti, e la tecnologia fornisce i metodi che i dipendenti del negozio possono eseguire in tempo reale.

Se utilizzati insieme, dati e tecnologia possono efficacemente analizzare le informazioni emerse dale informazioni dei clienti che possono aumentare la produttività dei dipendenti e migliorare l’esperienza del cliente all’interno di un negozio fisico.

Nel corso dei prossimi cinque anni, ci saranno sviluppi significativi sul modo in cui i dati e la tecnologia influiranno sulla gestione dei negozi e, si occuperanno anche dell’addestramento dello staff.

Fonte: https://www.colloquy.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *