Ambiente di vendita

Vantaggi e svantaggi del Wi-Fi tracking nei punti vendita

wifiNel settore del retail è diventato fondamentale ottenere dati rilevanti sul comportamento dei clienti per sopravvivere alla concorrenza online, ed è esattamente qui che entra in gioco il sistema di Wi-Fi Tracking.

Nel mondo online infatti, è possibile raccogliere e tracciare quasi tutti i dati riguardo gli utenti e la loro navigazione: di conseguenza, possiamo sapere chi è entrato nel nostro sito, quali pagine ha visitato, per quanto tempo è rimasto su ognuna, e perfino sapere se è la prima visita nella nostra e-commerce.

In quest’articolo vedremo come la tecnologia Wi-Fi può fornirci queste informazioni, e quali sono i vantaggi e gli svantaggi offerti.

Che cosa possiamo misurare con il Wi-Fi tracking?

Grazie al Wi-Fi Tracking, possiamo ottenere informazioni sui consumatori, e individuare le problematiche principali dei nostri punti vendita, e prendere decisioni per migliorare i risultati.

Generalmente, questo tipo di tecnologia è usato maggiormente nei centri commerciali, con l’obiettivo di conoscere il numero di persone che, giornalmente, passano davanti ai negozi, quante di esse finiscono entrandoci e quanto tempo ci rimangono dentro.

Pertanto, questa tecnologia di conteggio è uno strumento adatto a qualsiasi retail manager che vuole ottimizzare le sue perfomance di vendita.

Vantaggi

La tecnologia per localizzare e misurare il comportamento dei clienti attraverso il Wi-Fi ha molti vantaggi:

  • Ogni visitatore è unico ed identificabile

Tracciando ciascun visitatore tramite il segnale Wi-Fi dello smartphone, si ottiene l’indirizzo MAC di ogni dispositivo mobile. Questo indirizzo MAC ha la particolarità di essere unico, e quindi consente di identificare in modo indipendente ogni visitatore rilevato con questo sistema.

È molto importante segnalare che le tecnologie per il tracciamento Wi-Fi utilizzate nel settore della vendita al dettaglio sono soggette alla legge di protezione dati, e che dunque non determinano una persona specifica, ma un segnale codificato che protegge l’assoluta anonimità dei dati personali di ognuno.

  • Non sono disturbati da agenti ambientali

Essendo un sistema di conteggio che funziona con dispositivi mobili, non è influenzato da agenti ambientali come luci improvvise, ombre, vento…

Svantaggi

Purtroppo, questa tecnologia ha anche alcuni svantaggi:

  • Non funziona se il telefono si trova in modalità aereo, spento o con il Wi-Fi disattivato

Sebbene questo sistema possa correggere alcuni errori di conteggio dovuti a cause ambientali, esiste una percentuale di clienti persi poiché tutti i clienti che visitano i nostri punti vendita possiedono un telefono o hanno il segnale Wi-Fi funzionante.

  • È difficile restringere l’area del conteggio

Probabilmente si tratta dello svantaggio più grande del sistema: la tecnologia Wi-Fi non ci permette di localizzare con precisione il dispositivo mobile del consumatore né il suo percorso esatto. Per questo motivo, è una tecnologia adatta a grandi spazi o vaste aree, dove non è necessario conoscere la reale ubicazione dell’utente.

Se il nostro obiettivo invece è contare quanta gente attraversa la porta di un negozio di 80 m2situato in un centro commerciale o in una strada, è necessario conoscere l’ubicazione dei consumatori in maniera precisa.

Oltre al monitoraggio Wi-Fi, esistono altre tecnologie di conteggio per ottenere determinate metriche. Da TC Group Solutions utilizziamo anche altre tecnologie per misurare tutti i KPI di un punto vendita fisico nel modo più accurato possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *