Interviste

Intervista a Tangui Dirou, nuovo Business Developer di TC Group Solutions

Photo profil Linkedin

Per continuare con la sua strategia d’internazionalizzazione, questo mese TC Group Solutions dà il benvenuto a un nuovo membro: Tangui Dirou inizierà il suo percorso in azienda come Business Developer per il mercato francese.

Tangui ha iniziato la sua carriera nel settore della consulenza in ambito di risorse umane, e, poco dopo, ha preferito orientarsi all’attività di rappresentante commerciale unendosi al gruppo Michael Page, prima a Parigi poi a Santiago del Chile. In seguito, ha continuato a lavorare come Business Developer per un’impresa produttrice di CRM.

In questa intervista, Tangui ci parla dell’importanza dell’analisi dati nel retail, indispensabile per affrontare le sfide di questo settore.

Per cominciare, il prodotto che sviluppa TC Group Solutions è molto interessante e promettente in un mercato in piena evoluzione come quello del retail, dove la raccolta e l’analisi dati sono essenziali per migliorare i risultati di qualsiasi punto vendita. Inoltre, la posizione dell’azienda come leader nel mercato ha motivato la mia decisione finale.

  • Secondo te, quali sono le principali sfide che dovrà affrontare il settore della vendita al dettaglio nei prossimi anni?

In Francia, il retail deve trasformarsi per poter evolvere. I proprietari di negozi devono assumere la metamorfosi delle abitudini di consumo: come mai prima d’ora, l’analisi dei dati raccolti dalle interazioni dei clienti con il punto vendita è diventata fondamentale per capire ed anticipare questi cambiamenti.

Infatti, per migliorare le performance di un negozio è necessario fare affidamento sulle informazioni raccolte sul comportamento del consumatore ed applicare azioni correttive che, a prescindere dal fatto che abbiano un orientamento commerciale o tecnico, rispondano alle sfide del commercio moderno.

  • La digitalizzazione del punto vendita può aiutarne a migliorare la redditività?

Al di là dell’analisi degli indicatori di rendimento commerciale come, ad esempio, il tasso di attrazione o quello di conversione, la trasformazione digitale del punto vendita permette a un’azienda di centralizzare tutta l’informazione, studiarla e confrontare la redditività e le performance di differenti punti vendita.

La trasmissione in tempo reale dell’informazione permette di avere un controllo sull’efficacia delle decisioni prese dai responsabili d’azienda.

  • Secondo te, quanto è importante l’analisi dati nel retail fisico?

I risultati in tempo reale degli indici di prestazione ci consentono non solo di analizzare il risultato delle azioni commerciali nelle vendite (promozioni, campagne, ecc.), ma anche di pianificare gli eventi futuri per ottenere migliori risultati.

La velocità dell’attuale trasmissione di informazioni ottimizza la gestione dei punti vendita e, di conseguenza, aumenta le vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *