Ambiente di vendita

Digitalizzare il negozio è una priorità?

constellate-32354-unsplash

In un’epoca come la nostra dove gli acquisti online hanno sempre più rilevanza, è necessario tenere in mente i bisogni del consumatore, soprattutto dal momento che non sono più obbligati ad entrare in un negozio quando deve comprare qualcosa. Infatti, quando decidono di visitare un punto vendita, i compratori non sono più spinti da una necessità, ma dalla voglia di vivere un’esperienza.

Sappiamo bene come la tecnologia per il punto vendita sia utile per crearne una coerente ed unica, ma è davvero una priorità per la vendita al dettaglio digitalizzare il punto vendita?

Per dare nuovo valore agli spazi commerciali fisici, i dettaglianti devono quantificare e misurare il comportamento dei clienti per imparare come aumentare la loro conversione e fidelizzazione.

Questo comporta una trasformazione completa: non si tratta sono di riempire il negozio di schermi luminosi o tecnologia all’avanguardia, ma di misurare il comportamento dei consumatori in tutti i canali per sapere se le azioni e le strategie applicate stiano portando ai risultati sperati.

  • Digitalizzare il punto vendita…

Quando visitano i negozi dei centri città ed in quelli dei centri commerciali, i consumatori sono alla ricerca di esperienze: toccare, vedere, sentire e scoprire i prodotti. Crearne una unica è essenziale per trasformare i visitatori in clienti ed aumentare la loro loyalty. Infatti, circa il 90% delle vendite si svolge ancora nei negozi fisici, soprattutto quando l’acquisto in questione è importante.

Le tecnologie hanno la loro utilità in diverse aree di un negozio: i retailer possono usarle per eliminare i punti di frizione nel percorso d’acquisto, valutare le promozioni, ottimizzare la raccolta dati, migliorare la comunicazione fra i clienti e facilitare il lavoro dello staff.

Digitalizzare il punto vendita aiuta i retailer ad adattarsi ai tempi che corrono e alle nuove abitudini dei consumatori, online e offline: scoprire le tendenze che caratterizzano la personalizzazione, imparare a risparmiare sui costi e saper come trarre vantaggio dalla tecnologia in-store, sono fattori determinanti per avere successo nel settore del retail.

  • …e scoprire la sua nuova faccia.

Offrire esperienze memorabili, integrare i canali per offrire un’esperienza trasparente e senza intoppi e dotare i punti vendita della tecnologia necessaria per facilitare la vita del consumatore è il futuro della vendita al dettaglio.

Tuttavia, digitalizzare il punto vendita ed investire milioni in tecnologie per attirare i clienti non ha nessun senso se non si ha la possibilità di accedere ai dati ed ai risultati.

Il tasso di conversione, le entrate e le uscite dei clienti, l’efficacia delle campagne o il tempo medio di permanenza, per citarne alcune, finiranno per diventare metriche fondamentali per ogni rivenditore che vuole avere successo. Utilizzando gli strumenti di analisi in-store, i rivenditori possono capire meglio i loro punti deboli ed indirizzare meglio i loro sforzi.

TC Group offre ai suoi clienti uno strumento all’avanguardia per monitorare tutto quello che succede in un punto vendita: TC Analytics è una dashboard completa ed efficace per analizzare le perfomance di ogni negozio e migliorarne i risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *