Interviste

Intervista a Tom Bell, responsabile marketing di Irisys

Tom Bell

Questo mese intervistiamo Tom Bell, responsabile marketing & comunicazione per Irisys, un’azienda inglese fondata nel 1996 da un piccolo gruppo di scienziati ed ingegneri, oggi leader sul mercato delle tecnologie per punti vendita.

TC Group Solutions utilizza le tecnologie di Irisys per aiutare i clienti a migliorare le prestazioni aziendali e i risultati del negozio.In questa intervista, Tom ci introdurrà al Vector 4D e alle sue uniche molteplici funzioni.

  1. Salve Tom, piacere di conoscerti! Potresti parlarci dell’azienda in cui lavori e del tuo ruolo?

Irisys è uno dei principali produttori di sistemi per il conteggio delle persone al mondo. Come azienda, abbiamo più di venti anni di esperienza in questo settore! Il nostro team interno di ricerca e sviluppo si dedica a progettare i migliori dispositivi sul mercato, e sono convinto che il nostro ultimo prodotto, il Vector 4D, sia la dimostrazione definitiva dell’alta qualità dei nostri standard.

Il mio ruolo in Irisys è nel dipartimento marketing. Tra le altre cose, organizzo la partecipazione a eventi, mi prendo cura del nostro sito web e mi occupo della relazione con clienti e partner, assicurandomi che siano sempre a conoscenza delle novità e raccogliendo feedback sui nostri prodotti attuali.

  1. Potresti parlarci delle tecnologie di Irisys?

I nostri dispositivi contapersone si basano su due diversi tipi di tecnologie. I Gazelle utilizzano sensori termici per rilevare la presenza di persone attraverso il calore corporeo, mentre il nostro nuovo dispositivo Vector 4D utilizza un sensore infrarosso di tipo ToF (time of flight).

  1. Potresti spiegarci come mai la raccolta dati è così importante per un retailer?

La raccolta dei dati è fondamentale per qualsiasi attività commerciale, ma soprattutto per la vendita al dettaglio. Raccogliendo informazioni su come i clienti utilizzano il tuo negozio, puoi apportare modifiche per migliorare la loro esperienza. Ciò può aumentare il valore dei loro acquisti e persino ridurre i costi in negozio, tramite l’ottimizzazione del personale di vendita.

Senza questi dati, è come essere ciechi: le decisioni importanti sul corretto funzionamento di un negozio dovrebbero derivare da dati e fatti concreti, non da aneddoti o dicerie.

  1. Dicci di più sul Vector 4D. Potresti spiegarci il suo funzionamento e come mai è diverso da tutti gli altri sensori?

Il Vector 4D è il nostro ultimo prodotto. È stato creato sulla base dei feedback dei clienti ed è, attualmente, il contatore di persone più elaborato sul mercato, con una precisione del conteggio superiore al 99%. Per verificarne la correttezza, abbiamo condotto vari test in negozi reali per diversi periodi.

Il Vector 4D non ha solo una precisione impressionante, ma anche una lista incredibile di caratteristiche che lo distinguono dalla concorrenza:

  • Rilevamento del personale: utilizzando dei semplici cordini porta-badge, è possibile rilevare i membri dello staff. Questo significa che possono essere rimossi dai dati di conteggio o persino essere contati in modo specifico.
  • Monitoraggio del tempo medio di permanenza: oltre a contare quante persone entrano in una determinata area, possiamo anche misurare il tempo che trascorrono in quella specifica zona. Si tratta di un’importante informazione: permette misurare l’efficacia delle campagne pubblicitarie o la preferenza del pubblico verso determinati prodotti.
  • Supporto multi-unit: è possibile connettere fino a 32 dispositivi al Vector 4D, sufficienti per coprire grandi entrate o persino interi negozi. Inoltre, l’intelligenza artificiale e gli algoritmi del dispositivo impediscono che un visitatore sia contato due volte quando si sposta da una parte all’altra del negozio.
  • Anonimato: il Vector 4D non utilizza telecamere per tracciare i movimenti delle persone; utilizza invece il time of flight a infrarossi. Il sensore non è in grado di identificare personalmente nessuno; sa solo che c’è una persona presente.
  1. Cos’è il time of flight a infrarossi e in che modo aumenta la precisione del sistema di conteggio?

Il Time of Flight è uno dei più avanzati strumenti tecnologici disponibili nel mercato del conteggio delle persone oggigiorno; tuttavia, il modo in cui funziona è in realtà abbastanza semplice. Un dispositivo Vector 4D montato a soffitto emette impulsi invisibili di luce a infrarossi, che riflettono il pavimento, le persone e l’area sottostante, sul dispositivo. Un sensore sul dispositivo cattura la luce infrarossa riflessa e algoritmi intelligenti interpretano queste informazioni per contare le persone.

Questo metodo di conteggio è estremamente preciso in quanto funziona con qualsiasi tipo di luce: non smettono di funzionare sotto il sole cocente, l’ombra e neanche nell’oscurità totale. Questi tipi di problema sono quelli che comunemente influenzano l’accuratezza dei dati forniti da altre tecnologie di conteggio delle persone.

  1. I nuovi sensori Vector 4D sono in grado di rilevare il personale di negozio. Come pensi che ciò possa migliorare la qualità dei dati raccolti?

Sì, il Vector 4D può rilevare i membri dello staff con un metodo semplicissimo. Essi dovranno indossare un cordino porta-badge realizzato con un materiale speciale, ed il nostro sistema farà tutto il resto. Nessun beacon, nessun tag RFID, nessuna configurazione complicata: le possibilità di questa nuova funzione sono infinite.

Per prima cosa, i dati saranno più accurati poiché i membri dello staff sono esclusi automaticamente dal conteggio. Ciò assicura un dato basato solo ed esclusivamente sull’interazione del cliente in negozio e potrà risultare particolarmente utile in esercizi con un basso numero di clienti ma con un elevato numero di personale, come, ad esempio, gioiellerie, concessionarie o negozi di telefonia.

Inoltre, poter distinguere lo staff di negozio ci dà la possibilità di immagazzinare e raccogliere nuove metriche sulle loro performance di vendita, ed ottenere dati su, ad esempio, il tempo che un cliente è costretto ad attendere per un servizio o la durata dell’interazione con lo staff. Entrambi i KPI hanno un impatto diretto sull’esperienza di acquisto di un cliente in un negozio, e, pertanto, generano informazioni preziose per migliorare i risultati.

  1. Perché scegliere il Vector 4?

I retailer dovrebbere scegliere il Vector 4D non solo perché è il sensore più accurato e preciso al mondo, ma anche e soprattutto perché è in grado di aiutare i rivenditori a capire cosa succede nel loro negozio, le abitudini dei suoi clienti e l’effettività del suo staff. Non sarebbe ora che i dettaglianti ed i proprietari di negozi fisici fossero in possesso delle stesse informazioni disponibili nel mondo online?

Grazie a questo dispositivo unico, TC Group è in grado di offrire ai propri clienti un servizio premium e dati reali basati sulle prestazioni dei loro negozi e sulle interazioni con i clienti.

Che cosa state aspettando?

Richiedi una DEMO gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *