Posts Tagged ‘personalizzazione’

11/07/2019

L’imbuto di conversione nel retail

Quando si misura il comportamento del cliente, bisogna definire gli obiettivi che consentono di segmentare ogni fase del processo d’acquisto.
L’imbuto di conversione è un grafico che consente di visualizzare il processo nel suo complesso: i risultati di ciascuna delle fasi indicheranno il numero delle perdite di potenziali clienti…

14/11/2018

Forum Sport scommette su retail e omnicanalità

Forum Sport continua a puntare sull‘omnicanalità, implementando in tutti i suoi negozi questo concetto: a questo proposito, riapre finalmente le sue porte il mega-store di Vitoria (Spagna), dopo essere stato rimesso a nuovo ed implementato con nuove tecnologie per la trasformazione digitale…

13/11/2018

5 ragioni per cui il negozio fisico non scomparirà mai

Sebbene studi e statistiche confermino l’enorme successo dell’e-commerce rispetto alla vendita al dettaglio, ci sono altrettante ragioni per pensare che i negozi fisici non scompariranno facilmente.
Si tratta di una realtà: oggigiorno, tutti compriamo online e sicuramente abbiamo compiuto il nostro ultimo acquisto pochi giorni fa…

04/10/2018

Omnicanalità e tasso di conversione

Oggigiorno, nel settore del commercio al dettaglio, la convergenza tra digitale e fisico è fondamentale, qualunque sia il tipo di business. Dalle tendenze dei negozi di piccolo formato, che includono più elementi digitali e meno inventario, all’iper-personalizzazione, il panorama del retail continua ad evolvere…

24/07/2018

L’analisi dati è la chiave per il successo

Non molto tempo fa, per raccogliere dati sul comportamento dei clienti, i negozi mettevano in marcia programmi di fidelizzazione, e, di conseguenza, adattavano le loro campagne e strategie di marketing. Da allora, l’industria al dettaglio ha fatto grandi progressi, realizzando il valore delle tecnologie di Retail Intelligence…

10/07/2018

Stare al passo con i clienti

Nel 1966 il Time Magazine, in una delle sue edizioni, predisse che “lo shopping a distanza non ha futuro”. A distanza di più di cinquant’anni, è evidente che il loro pensiero non poteva essere più lontano dalla realtà dei fatti…